A RIETI DA GIOVEDI’ 29 AGOSTO A DOMENICA 1 SETTEMBRE TERZA EDIZIONE DELLA FIERA CAMPIONARIA MONDIALE DEL PEPERONCINO L’ALTA GASTRONOMIA PROTAGONISTA A RIETI CUORE PICCANTE

RIETI, CAPITALE MONDIALE DEL PEPERONCINO TUTTO PRONTO PER LA TERZA EDIZIONE DI RIETI CUORE PICCANTE. 946 VARIETA’ DA TUTTI I CONTINENTI E OLTRE 100 STAND PER CELEBRARE L’ EVENTO PIU’ PICCANTE DELL’ESTATE

Presentata a Roma, presso gli spazi della città del gusto del Gambero Rosso, la terza edizione di Rieti Cuore Piccante, Fiera Mondiale del Peperoncino. Un appuntamento che, nonostante la sua giovane età, è già entrato di diritto tra quelli più attesi nell’ambito enogastronomico e che promette di essere il più piccante di questa calda estate. Una esposizione unica con ben 946 varietà provenienti da tutto il mondo (Paesi ospiti Ghana, Honduras, Messico e Sri Lanka) e oltre 100 stand dedicati a questa amatissima spezia che vanta circa 4 miliardi di consumatori sparsi in tutti i continenti.

“Per quattro giorni Rieti sarà la capitale mondiale del peperoncino – ha commentato Stefano Colantoni – Presidente dell’Associazione Peperoncino a Rieti che organizza l’evento – e per l’occasione la nostra città ha messo a disposizione le più belle vie e piazze del centro storico e siamo pronti ad accogliere il pubblico di appassionati e curiosi che vorrà approfondire la propria conoscenza del capsicum, questa spezia antica e meravigliosa, capace di arricchire ogni piatto”.

Taglio del nastro  giovedì 29 agosto, presso le Volte del Palazzo Papale, alla presenza di Nunzia De Girolamo, Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e delle autorità locali. E poi via a un programma fitto di appuntamenti. Convegni, installazioni artistiche, spettacoli, concerti, laboratori. Ma, soprattutto, tanta gastronomia. Perché l’alta cucina sarà l’altra grande protagonista di questa edizione di Rieti Cuore Piccante, a sottolineare la valenza culinaria del peperoncino, ingrediente prezioso e intrigante. E così chef del calibro di Maurizio e Sandro Serva (la Trota di Rivodutri), Iside e Romano De Cesare (La Parolina di Acquapendente) e Angelo Troiani (Il Convivio Troiani di Roma) daranno vita a un attesissimo show cooking (venerdì 30 agosto, alle ore 19.00 in Piazza Ruffo). Ma il capsicum trova una definitiva consacrazione grazie a un volume unico nel suo genere “Elogio del Peperoncino, dalla scoperta al consumo consapevole”, che restituisce al capsicum un ruolo da protagonista più che da semplice ingrediente.  Dagli antipasti ai dolci, oltre 60 ricette per un percorso affascinante, con lo chef Fabio Campoli, grande talento e profondo conoscitore del peperoncino, a fare da straordinario chaperon in un vero e proprio manuale del peperoncino che ha potuto contare anche sul lavoro di Walter Marmo, noto ricercatore che ha impreziosito l’opera con le schede sulle diverse varietà, e Marco Sabellico, degustatore di fama internazionale, al quale è spettato il compito di abbinare un vino a ogni ricetta (la presentazione del libro, seguita da un gustoso show cooking dello stesso Campoli, avrà luogo giovedì 29 agosto, alle 21.45, negli spazi di Largo Alfani.

Non resta quindi che segnare in agenda l’appuntamento con Rieti Cuore Piccante, Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Rieti Cuore Piccante, con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino, degli enti locali, della Regione Lazio e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Rieti Cuore Piccante è organizzata dalla Associazione Peperoncino a Rieti con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino, degli enti locali, della Regione Lazio e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.