Tantissima gente ha invaso pacificamente Rieti in occasione della notte RossoPeperoncino.

Affollati gli stand, un centinaio quelli presenti, provenienti da tante parti d’Italia e anche da Messico e Ungheria.

I tanti reatini e turisti presenti hanno vissuto un intenso venerdì nel centro della città grazie ai numerosi appuntamenti in programma.

A far da cornice alla serata la musica rock di Frankie Goes To Gnappa (in via Garibaldi) e il clima degli anni ‘70 e ’80 di Valentina Cavalieri con il cabaret di Marco Tana (in piazza Mazzini).

Grande successo per lo spettacolo di Salima Balzerani “Una luminosa e tagliente scia di vetro” di Gabriel Garcia Marquez (al Foyer del teatro Flavio Vespasiano) e pubblico coinvolto nello show cooking “Insolitamente piccante”, con gli Chef dell’Etoile Accademy School Danilo Colaiaquo e Laura Alessi (a Largo Alfani).

Fino a domani ci sarà la possibilità di fare la propria offerta per un opera d’arte tra quelle esposte nella sala mostre del Comune di Rieti (in piazza Vittorio Emanuele II) nell’ambito della mostra “Un quadro per Amatrice, Accumoli e Cittareale” promossa dal Lions Club Micigliano Terminillo con il sostegno dell’Associazione culturale Cassiopea e del Centro d’Arte Angioina.

In tanti hanno affollato il punto di ritrovo di Ludobus Edugioca (in piazza Cesare Battisti) per fare un tuffo nel passato con i giochi in legno e i rompicapo realizzati artigianalmente.

Anche oggi, una Rieti tinta dei colori più hot dell’estate, si prepara a vivere un intenso sabato sera condito da show cooking, convegni, musica ed acrobazie.